Da poco realizzato, ecco il nostro doppiaggio per il video di presentazione Givenchy Haute Couture, Fragranze e Make Up. Un lavoro magistralmente interpretato dall’elegante voce della nostra Alessandra.

 

Guarda il video.

Restiamo con te fino al 20 dicembre.
Torniamo il 2 gennaio.

Nel frattempo…altisonanti, vibranti, sonori, tintinnanti, roboanti, squillanti, risonanti, echeggianti, potenti, intensi, vivi, vivaci, frizzanti, brillanti, spumeggianti,armoniosi, melodiosi, fervidi, sentiti, felici, affettuosi, amichevoli, cari, carissimi, tanti, tantissimi.

Auguri da tutto lo staff Audioitalia.

 

Audioitalia è la casa di produzione scelta per il doppiaggio di Barney, protagonista del film “Ron’s Gone Wrong” (nelle sale a Novembre 2020), interpretato da Jack Dylan Grazer.

Grazer, giovanissima star di Shazam, It e It Capitolo due, attualmente impegnata in area patavina sul set di Luca Guadagnino “We are who we are” (con un cast d’eccezione, tra cui Francesca Scorsese) nei giorni scorsi ha così portato la voce di Barney all’interno dei nostri studi di Padova.

Per l’occasione abbiamo convertito la nostra regia in studio audio-video collegato in streaming con la Locksmith Animation di Londra.
Ne è nata un’impegnativa sessione di doppiaggio per il cinema che ha coinvolto gli staff Locksmith, Audioitalia e service esterni in un  intenso, ma efficientissimo lavoro di  squadra.

Dalla Locksmith Animation di Londra hanno raggiunto la sede Audioitalia: Sarah Smith sceneggiatrice e CEO, George Pembrey script Supervisor e Todd Tanguay manager di Grazer.

Grazie a tutti per l’eccellente lavoro.

Nella foto: Jack Dylan Grazer nei nostri studi durante la sessione di doppiaggio del film.

 

 

Saremo chiusi dal 12 al 23 agosto.

Buone vacanze!

Audioitalia, un expertise di quasi 40 anni nella realizzazione di audio per spot, audio per video e per tutti gli altri usi.
Voci.fm, il sito della voce per eccellenza, in occasione del restyling dell’immagine Audioitalia, ci ha dedicato un’interessante intervista.
Ai microfoni di Voci.fm, Angelo ci racconta come, attraverso le giuste scelte in termini di tecnologie, risorse e obiettivi, un brand può continuare a crescere, fino a diventare un punto di riferimento per voci di qualità e per completezza di servizio.

Ascolta l’intervista